L'AGEVOLAZIONE "TREMONTI-QUATER" PDF Stampa E-mail
Giovedì 07 Ottobre 2010 00:00

Corridonia, lì 07/10/2010

 

Con Provvedimento direttoriale del 2.04.2010, l'Agenzia delle Entrate ha approvato il modello CRT, necessario per comunicare i dati relativi agli investimenti in attività di ricerca e sviluppo precompetitivo effettuati nel 2010 dalle imprese che operano nel settore tessile e della moda.

Seguendo lo schema delle altre agevolazioni Tremonti (uno, bis, ter..), il beneficio consiste nella detassazione degli investimenti finalizzati alla realizzazione di campionari nell'ambito dell'Unione europea da parte delle imprese che svolgono le attività di cui alle divisioni 13, 14 e 15 della tabella Ateco.

L'agevolazione può essere fruita soltanto in sede di versamento a saldo delle imposte dovute per il periodo d'imposta relativo agli investimenti; sarà l'Agenzia delle Entrate a stabilire l'ammontare del risparmio d'imposta spettante all'impresa che invia il modello CRT, sulla base del rapporto tra l'ammontare delle risorse stanziate e l'ammontare complessivo del risparmio d'imposta richiesto da tutti i beneficiari.