STUDIO BROGLIA: IL NUOVO REGIME DEI MINIMI PDF Stampa E-mail
Martedì 26 Luglio 2011 18:00

 

L'articolo 27 della manovra estiva ha modificato il regime dei minimi (art. 1, comma 100, legge finanziaria n. 224/2007) riducendo l'aliquota dal 20 al 5% e aggiungendo nuove condizioni per l'accesso al nuovo regime fiscale "privilegiato".

Dal 1° gennaio 2012, la sopra menzionata disciplina sarà integrata con le seguenti novità:

-         l'imposta sostitutiva sarà ridotta al 5%;

-         interesserà solo chi ha intrapreso un'attività d'impresa, arte o professione successivamente al 31 dicembre 2007;

-         si potrà adottare questo regime per soli cinque periodi d'imposta, e per i giovani questo periodo può essere allungato fino al compimento del 35° anno di età;

-         nei tre anni precedenti l'inizio dell'attività, il contribuente non deve aver esercitato attività artistica, professionale o d'impresa.

 

Per coloro che escono dal "vecchio" regime dei minimi, è previsto un periodo transitorio di tre esercizi, in cui il contribuente ha l'obbligo di conservare i documenti ai fini contabili, di applicare gli studi di settore laddove sia previsto dal legislatore fiscale e l'obbligo di applicare l'Irpef in via ordinaria, ma è esentato dagli obblighi ai fini Iva e Irap.

Tale regime transitorio è applicabile solo quando siano rispettati tutti i requisiti richiesti dal vecchio regime dei minimi ex art. 1, comma 100, legge n. 224/2007.

 _______________________________________________________ 

BROGLIA
STUDIO COMMERCIALE LEGALE
TRIBUTARIO E DEL LAVORO
Viale dell'Industria, 233
62014 - Corridonia (MC)
   
Silvio Broglia
Consulente del Lavoro
Delegato Fondazione Consulenti per il Lavoro n. MC01940FL
Consulente Tecnico d'Ufficio - Tribunale di Macerata (n. 27)
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 347 5942260
e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com