STUDIO BROGLIA: GLI OMAGGI NATALIZI PDF Stampa E-mail
Venerdì 16 Dicembre 2011 15:00

 

Venerdi 16 dicembre 2011

 

In occasione delle festività natalizie costituisce una prassi assai diffusa tra gli operatori economici effettuare omaggi a clienti e/o dipendenti.

Il relativo trattamento fiscale, ai fini IVA, IRPEF/IRES risulta differenziato a seconda che i beni omaggiati siano o meno oggetto dell'attività esercitata e del soggetto destinatario degli stessi.

Di seguito si riporta una tabella riassuntiva:

 

BENI NON OGGETTO DELL'ATTIVITA' DELL'IMPRESA

 

 

 

IVA

 

IRES/IRPEF

 

CLIENTI

 

 

L’Iva sull’importo di acquisto è detraibile se il costo unitario dei beni è inferiore ad euro 25,82

 

 

Segue la regola delle spese di rappresentanza (deducibili fino all’1,3% del fatturato); sono deducibili per intero se di costo unitario inferiore ad euro 50,00

 

 

DIPENDENTI

 

 

Non è detraibile

 

Interamente deducibile

 

BENI OGGETTO DELL'ATTIVITA' DELL'IMPRESA

 

 

 

 

IVA

 

IRES/IRPEF

 

CLIENTI

 

 

Detraibile per intero

 

Segue la regola delle spese di rappresentanza (deducibili fino all’1,3% del fatturato); sono deducibili per intero se di costo unitario inferiore ad euro 50,00

 

 

DIPENDENTI

 

 

Detraibile per intero

 

Interamente deducibile

 

_______________________________________________________ 

BROGLIA
STUDIO COMMERCIALE LEGALE
TRIBUTARIO E DEL LAVORO
Viale dell'Industria, 233
62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com