STUDIO BROGLIA: LO SPESOMETRO PER IL 2011 PDF Stampa E-mail
Giovedì 05 Aprile 2012 15:00

 

Giovedì 5 aprile 2012

 

Con riferimento alla comunicazione delle operazioni rilevanti ai fini Iva (c.d. spesometro), si ricorda che la prossima scadenza, fissata per il 30 aprile c.m., riguarda l'invio delle operazioni relative al 2011.

Sul punto evidenziamo che il decreto semplificazioni, DL 16/2012, ha di fatto eliminato la soglia di euro 3.000 per le operazioni con obbligo di emissione della fattura, ma che tale disposizione, in base alla risposta fornita dal vice ministro dell'Economia ad una recente interrogazione parlamentare, si applica a tutte le operazioni effettuate a partire dal 1° gennaio 2012.

 

Sulla base  di quanto sopra, con la prossima scadenza (30 aprile 2012), la comunicazione dovrà contenere le operazioni individuate dalle "vecchie" disposizioni contenute nel DL 78/2010.

Pertanto, dovranno essere comunicate tutte le operazioni soggette a fatturazione di importo pari o superiore ad euro 3.600 Iva compresa, e tutte le operazioni senza obbligo di fatturazione di importo pari o superiore ad euro 3.600 effettuate a partire dal 1° luglio 2011.

 

 _______________________________________________________

 

BROGLIA
STUDIO ASSOCIATO
Viale dell'Industria, 233
62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com