STUDIO BROGLIA: NOVITA' IMU PDF Stampa E-mail
Martedì 17 Aprile 2012 15:00

 

Martedì 17 aprile 2012

 

Sono stati approvati ieri gli emendamenti sull'Imu.

 

Le novità introdotte riguardano la restrizione del concetto di abitazione principale (questo significa che le detrazioni e l'aliquota ridotta spetteranno per la sola casa dove il contribuente ha la dimora abituale e la residenza anagrafica), la possibilità di pagare in 3 rate (giugno-settembre-dicembre) l'imposta riguardante l'abitazione principale, le relative pertinenze e i fabbricati rurali strumentali.

 

Per quanto riguarda la competenza dell'imposta è stabilito che spetta allo Stato "..la metà dell'imposta calcolata su tutti gli immobili, fatta eccezione per le abitazioni principali e pertinenze delle stesse, e dei fabbricati rurali ad uso strumentale". Questa parte d'imposta è attribuita solo ai Comuni.

 

Gli importi saranno divisi in base a specifici codici tributo che avranno la funzione di distinguere la quota parte d'imposta da destinare allo Stato rispetto a quella di competenza dei Comuni, e sarà utilizzato un nuovo "mod.F24" appositamente dedicato all'imposta municipale. Il "vecchio" modello è comunque utilizzabile fino al 31.05.2013.

 _______________________________________________________

 

BROGLIA
STUDIO ASSOCIATO
Viale dell'Industria, 233
62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com