STUDIO BROGLIA: SCADENZARIO LUGLIO PDF Stampa E-mail
Giovedì 28 Giugno 2012 15:00

 

Giovedì 28 giugno 2012

 

Riportiamo di seguito le principali scadenze del mese di Luglio.

 

 

Scadenza del 02.07.2012
Acquisti intracomunitari
Dichiarazione relativa agli acquisti intracomunitari, registrati o soggetti a registrazione nel mese precedente (modello INTRA-12) con indicazione dell'IVA dovuta, e contestuale versamento.
Soggetti: Enti non commerciali non soggetti passivi IVA e soggetti passivi Iva (in tale ultimo caso, limitatamente alle operazioni di acquisto realizzate nell'esercizio di attività non commerciali) e agricoltori esonerati
Modalità: NB la scadenza originaria è al 30/06 e slitta in quanto cade di sabato.
Presentazione in via telematica.
Comunicazione iva mensile dati operatori black-list
Comunicazione mensile dei dati delle operazioni, di importo superiore a 500 euro, intercorse nel mese precedente e comunicazione integrativa relativa al mese precedente.
Soggetti: Soggetti passivi Iva che effettuano operazioni nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori individuati dal D.M. 4 maggio 1999 e D.M. 21 novembre 2001 (territori black list)
Modalità: NB la scadenza originaria è al 30/06 e slitta in quanto cade di sabato.
Presentazione in via telematica.
Scadenza del 09.07.2012
Cedolare secca affitti versamento
Versamento, senza alcuna maggiorazione, del saldo e della prima rata nella misura del 40%, dell'acconto dovuto. Il versamento della prima rata di acconto è dovuto solo se l'importo della cedolare è superiore a euro 257,52.
L'acconto della cedolare secca può essere versata ratealmente e sugli importi rateizzati sono dovuti gli interessi, secondo le disposizioni previste per la rateazione dell'IRPEF.
E' possibile differire il versamento di 30 giorni maggiorandolo dello 0,4%.
Soggetti: Titolari di contratti di locazione per i quali si è optato per la tassazione sostitutiva
Modalità: NB la scadenza originaria del 16/06 è stata prorogata con D.P.C.M.
Versamento mediante modello F24, esclusivamente per via telematica da parte dei titolari di partita IVA
Diritto annuale Camera di Commercio
Versamento del diritto annuale dovuto alle Camere di Commercio di competenza.
Soggetti: Ditte individuali anche se non soggette agli studi di settore e soggetti non persone fisiche iscritti o annotati nel registro imprese che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione del Ministro dell'economia e delle finanze
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Modello Unico SC, SP e PF
Versamento in unica soluzione del saldo di IRPEF, addizionali regionale e comunale, IRAP, del 1° acconto di IRPEF, IRAP e dell'acconto dell'addizionale comunale, o della prima rata, dovuto in base alla dichiarazione Unico Persone fisiche o Unico Societa' di Persone, Unico Società di Capitali.
Il versamento puo' essere effettuato entro 30 giorni dalla scadenza con la maggiorazione dello 0,40%.
I soggetti che presentano la dichiarazione unificata possono eseguire anche il versamento del saldo IVA maggiorando le somme da versare degli interessi dello 0,40% per ogni mese o frazione di mese successivo al 16 marzo (la misura percentuale degli interessi puo' essere variata con DPCM).
Soggetti: Persone fisiche, società di capitali, società semplici, società di persone e soggetti equiparati, titolari e non titolari di partita IVA
Modalità: NB la scadenza originaria del 16/06 è stata così prorogata con D.P.C.M per tutte le persone fisiche e per i contribuenti che partecipano, ai sensi degli articoli 5, 115 e 116 del TUIR, a società, associazioni, e imprese che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore dal relativo decreto di approvazione.
Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica per i titolari di partita IVA.
Il versamento può essere rateizzato. In ogni caso deve essere completato entro il mese di novembre.
Sulle somme rateizzate sono dovuti gli interessi nella misura del 4% annuo.
Scadenza del 16.07.2012
Addizionale comunale IRPEF
Versamento dell'addizionale regionale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente.
Il versamento riguarda:
- la rata relativa alle operazioni di conguaglio di fine anno;
- l'intero importo trattenuto a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
Soggetti: Sostituti d'imposta (articolo 23 D.P.R. n. 600/1973)
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Addizionale regionale IRPEF
Versamento dell'addizionale comunale all'IRPEF trattenuta ai lavoratori dipendenti e pensionati sulle competenze del mese precedente.
Il versamento riguarda:
- la rata relativa alle operazioni di conguaglio di fine anno;
- l'intero importo trattenuto a seguito delle operazioni di cessazione del rapporto di lavoro
Soggetti: Sostituti d'imposta (articolo 23 D.P.R. n. 600/1973)
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Dichiarazione di intento
Comunicazione, all'Agenzia delle Entrate, dei dati delle dichiarazioni d'intento ricevute nel mese precedente
Soggetti: Fornitori di esportatori abituali che intendono effettuare acquisti o importazioni senza applicazione dell'Iva
Modalità: La comunicazione è effettuata esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intemediari abilitati, utilizzando il modello disponibile sul sito internet dell'Agenzia delle Entrate.
IVA mensile - versamento
Liquidazione e versamento dell'IVA relativa al mese precedente
Soggetti: Imprese ed esercenti arti e professioni in regime IVA mensile
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Ritenute su provvigioni agenti e indennita' cessazione di rapporti
Versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese solare precedente relativi a:
- provvigioni per prestazioni abituali di agenti, rappresentanti, mediatori, commissionari, procacciatori d'affari e per prestazioni occasionali;
- provvigioni per prestazioni degli incaricati alle vendite a domicilio;
- indennita' per la cessazione di rapporti di agenzia;
- indennita' per la cessazione di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa.
Soggetti: Sostituti d'imposta (articolo 23 D.P.R. n. 600/1973, salvo particolari soggetti esclusi - es. imprese agricole, agenzie di viaggio, ecc.)
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Ritenute su redditi di lavoro autonomo, abituale, occasionale, diritti d'autore e simili
Versamento delle ritenute sugli importi pagati nel mese solare precedente relativi a:
- compensi di qualsiasi natura per prestazioni di lavoro autonomo abituale;
- compensi per prestazioni occasionali (salvo che si tratti di compensi di importo inferiore a euro 25,82 corrisposti da enti non commerciali);
- compensi corrisposti ad associati in partecipazione che apportano solo lavoro;
- cessione di diritti d'autore da parte degli stessi autori o da parte di eredi o donatari;
- diritti e opere dell'ingegno, ceduti da persone fisiche non imprenditori o professionisti che le hanno acquistate;
- compensi a stranieri per prestazioni di lavoro autonomo in Italia;
- compensi a stranieri per brevetti e diritti d'autore;
- partecipazione agli utili dei fondatori di società di capitali;
- compensi a sportivi professionisti per prestazioni di lavoro autonomo.
Soggetti: Sostituti d'imposta (articolo 23 D.P.R. n. 600/1973)
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Ritenute su redditi di lavoro dipendente e assimilato
Versamento delle ritenute sulle corresponsioni effettuate nel mese precedente relative a:
- salari, stipendi, pensioni, ecc.;
- prestazione fondi pensione;
- mance dei croupiers;
- emolumenti arretrati e redditi di lavoro dipendente corrisposti a eredi (escluso Tfr);
- pensioni, vitalizi e indennità per la cessazione di cariche elettive;
- compensi ai soci lavoratori di cooperative;
- rendite vitalizie a tempo determinato;
- compensi corrisposti da terzi a dipendenti per incarichi in relazione a tale qualità;
- altri assegni periodici di cui all'art. 50, co. 1, lett. i, D.P.R. n. 917/1986;
- indennita' e gettoni di presenza per cariche elettive e per l'esercizio di funzioni pubbliche;
- borse di studio e assegni corrisposti per fini di studio o addestramento professionale;
- redditi di collaborazione coordinata e continuativa, amministratori, sindaci e revisori di società;
- collaborazioni a giornali, riviste ecc.;
- distributori a domicilio di giornali;
- indennita' di fine rapporto ed equipollenti.
Soggetti: Sostituti d'imposta (articolo 23 D.P.R. n. 600/1973)
Modalità: Il versamento va fatto, utilizzando il Modello F24, esclusivamente in via telematica.
Scadenza del 25.07.2012
Elenchi intrastat mensili/trimestrali
Presentazione elenchi Intrastat relativi al mese/trimestre precedente.
Soggetti: Operatori intracomunitari con obbligo mensile/trimestrale
Modalità: La presentazione avviene in via telematica.
Scadenza del 31.07.2012
Comunicazione iva mensile/trimestrale dati operatori black-list
Comunicazione mensile/trimestrale dei dati delle operazioni, di importo superiore a 500 euro, intercorse nel mese/trimestre precedente e comunicazione integrativa relativa al mese precedente.
Soggetti: Soggetti passivi Iva che effettuano operazioni nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori individuati dal D.M. 4 maggio 1999 e D.M. 21 novembre 2001 (territori black list)
 Modalità: La presentazione avviene con modalità telematica
 
_______________________________________________________ 
BROGLIA STUDIO ASSOCIATO
Viale dell'Industria, 233
62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com