STUDIO BROGLIA: PAGAMENTI TRA IMPRESE IN 30 GIORNI PDF Stampa E-mail
Venerdì 21 Settembre 2012 15:00

 

Venerdì  21 settembre 2012

 

 

 
Il disegno di legge approvato ieri dalla commissione Attività Produttive della Camera, nel recepire la Direttiva Ue 2011/7 "Lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali", prevede che i pagamenti tra le imprese avvengano entro 30 giorni, se non diversamente concordato tra le parti. Eventuali deroghe contrattuali non potranno essere superiori al periodo complessivo di 60 giorni di calendario.
Il disegno di legge non riguarda le imprese che vantano crediti verso la Pubblica Amministrazione, per cui il governo varerà un nuovo decreto a novembre. 
E' previsto inoltre che l'impresa creditrice può chiedere alla Camera di Commercio la certificazione del proprio credito che, una volta ottenuta secondo un'apposita procedura, è titolo valido per chiedere al giudice competente l'ingiunzione di pagamento.
La ditta debitrice, una volta ricevuta l'ingiunzione, può rivolgersi alla Camera di Commercio affinchè svolga una mediazione con l'impresa creditrice.
 
 
 
_______________________________________________________

 BROGLIA
STUDIO ASSOCIATO

 Viale dell'Industria, 233

62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com