STUDIO BROGLIA: PAGAMENTI TRA IMPRESE, APPROVATO IL DECRETO PDF Stampa E-mail
Martedì 20 Novembre 2012 12:00

 

Martedì  20 novembre 2012

 

 

 
Lo "schema" di decreto che dovrà recepire la direttiva UE 7/2011 è stato approvato dal Consiglio dei Ministri.
L'art. 4 del D.Lgs 231/2002, che non si applica in presenza di procedure concorsuali/ristrutturazioni del debito e nell'ipotesi di risarcimento del danno, prevede ora l'automatica decorrenza degli interessi di mora dal giorno successivo alla scadenza del termine di 30 giorni dal ricevimento della fattura/richiesta di pagamento (all'uopo non hanno effetto le richieste di integrazione o modifiche formali della fattura).
Nelle transazioni tra imprese/lavoratori autonomi le parti possono definire termini di pagamento superiori, purchè avvenga in forma scritta.
Nelle transazioni con la PA il termine non può comunque "slittare" per più di 60 giorni. Anche in tal caso le parti devono stabilire il differimento in forma scritta.
Gli interessi moratori sono costituiti dal tasso BCE comunicato semestralmente nella Gazzetta Ufficiale, più una componente fissa di 8 punti percentuali.
Quando il debitore non è in grado di dimostrare che il ritardo nel pagamento è stato determinato da cause a lui non imputabili, il creditore ha diritto al rimborso delle spese di recupero crediti e ad un importo di € 40 a titolo di risarcimento danni.
Sono nulle le clausole "gravemente inique a danno del creditore", quali l'esclusione dall'applicazione degli interessi di mora e del risarcimento per costi di recupero crediti.
Si desume, quindi, che tali regole differiscono da quanto applicabile in materia di cessioni di prodotti agricoli/alimentari.
 
___________________________________________

 BROGLIA
STUDIO ASSOCIATO

 Viale dell'Industria, 233

62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com