OPERAZIONI CON LA CROAZIA PDF Stampa E-mail
Giovedì 18 Luglio 2013 09:30

 

 

 

A seguito dell'ingresso della Croazia nell'Unione Europea a decorrere dall'1.07.2013, gli scambi di beni posti in essere con operatori residenti in tale stato sono qualificati "operazioni intracomunitarie".
 
Relativamente alle prestazioni di servizi c.d. "generiche" continua ad essere applicato il vigente regime Iva, salvo l'obbligo di integrare la fattura estera per i servizi ricevuti da operatori croati a norma dell'art. 7ter DPR 633/72 e di presentare i modd. Intra.
 
  ___________________________________________

 BROGLIA
STUDIO ASSOCIATO

 Viale dell'Industria, 233

62014 - Corridonia (MC)
   
Paolo Broglia
Dott. Commercialista e Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com