VIA LIBERA AGLI AFFITTI IN CONTANTI PDF Stampa E-mail
Giovedì 20 Febbraio 2014 10:00

 

 
 
Di recente il MEF, in risposta ad una richiesta di chiarimenti da parte dell'Agenzia delle Entrate circa il divieto di effettuare pagamenti dei canoni di locazione ad uso abitativo in contanti, introdotto dall'art. 1, comma 50, Legge 147/2013 (c.d. "Finanziaria 2014"), ha precisato che è possibile pagare in contanti il canone per somme inferiori ad euro 1.000, senza l'applicazione di sanzioni.
Al fine di conservare traccia delle transazioni in contanti è necessario che il locatore rilasci al conduttore una "prova documentale", che può essere rappresentata da una semplice ricevuta di pagamento.   
 
 
 
 
 
 
 ___________________________________________
   
Paolo Broglia
Dottore Commercialista - Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com