VEICOLI AZIENDALI, NOVITA' DAL 3 NOVEMBRE PDF Stampa E-mail
Mercoledì 29 Ottobre 2014 12:30

 

La norma prevista dalla Legge 120/2010 inserita di recente nel Codice della Strada all'art. 94, comma 4bis, ha introdotto alcune novità che riguardano anche i veicoli aziendali.
Dal prossimo 3 novembre, infatti, l'intestatario di un veicolo avrà l'obbligo di comunicare alla Motorizzazione il nome del soggetto che di fatto utilizza il veicolo stesso.
Questa sorta di intestazione temporanea di veicoli però non riguarda tutti.
Sono esclusi, infatti, i veicoli aziendali dati in fringe benefit, mentre per quelli noleggiati apparirà il nome dell'azienda in luogo del noleggiatore; sono escluse inoltre tutte le situazioni sorte prima del 3 novembre.
In linea di massima andranno comunicate alla Motorizzazione:
-le variazioni di denominazione dell'ente;
-le variazioni delle generalità della persona fisica intestataria;
-le generalità delle persone che hanno la disponibilità di veicoli intestati a soggetti giuridicamente incapaci;
-utilizzo da parte degli eredi dell'intestatario defunto;
-rent to buy;
-veicoli che fanno parte del patrimonio di un trust  e vengono utilizzati dal trustee.
Tutte le comunicazioni vanno effettuate entro 30 giorni dal momento in cui sorge l'obbligo (incluse le proroghe di contratti a tempo determinato).
Per svolgere la pratica si deve versare 16 euro sul c/c postale 4028 (imposta di bollo) e 9 euro sul conto 9001 (diritti Motorizzazione).
___________________________________________
Paolo Broglia
Dottore Commercialista - Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com