FATTURA ELETTRONICA PER LE "RINNOVABILI" PDF Stampa E-mail
Lunedì 21 Settembre 2015 11:00

Da oggi, 21 settembre, tutte le cessioni di energia elettrica da fonti rinnovabili sono soggette alla fatturazione elettronica; a precisarlo è un comunicato del GSE nel proprio sito internet.

Si ricorda, a riguardo, che il gestore dei servizi elettrici è ricompreso nell'elenco delle PA.

A partire da oggi il GSE attiverà sui portali informatici dedicati le funzionalità previste per l'emissione delle fatture elettroniche.

A tal proposito si precisa che:

-la normativa che regola l'emissione delle fatture elettroniche comporta che vengano istituiti registri sezionali differenti, pertanto la numerazione progressiva della fattura elettronica dovrà essere distinta da quella delle altre fatture;

-il GSE emetterà per conto degli operatori le fatture in formato XML, provvedendo a firmarle digitalmente e a trasmetterle al Sistema di Interscambio (SdI), mentre sarà responsabilità degli operatori provvedere alla registrazione e conservazione sostitutiva delle fatture.

Ne consegue che gli operatori devono procedere con l'attivazione di uno specifico programma di fatturazione elettronica (fornito anche gratuitamente da Unioncamere). Nel caso in cui la conservazione sostitutiva venga affidata a soggetti terzi occorre comunicarlo all'Agenzia delle Entrate ai sensi dell'art. 35 DPR 633/72.

Si ricorda infine che le cessioni di energia elettrica ed i certificati (verdi e bianchi) sono operazioni soggette al regime del reverse charge, pertanto le relative fatture non riporteranno l'Iva ma l'annotazione "inversione contabile".

 

 

___________________________________________
Paolo Broglia
Dottore Commercialista - Revisore Legale
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 393 1709669
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com