BANDO STABILIZZAZIONI (REGIONE MARCHE) PDF Stampa E-mail
Giovedì 05 Aprile 2012 05:39

 

AVVISO PUBBLICO

PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI

PER LA STABILIZZAZIONE DEI CONTRATTI A TERMINE ED ATIPICI – ANNO 2012

 

Finalità e Obiettivo

La finalità del presente Avviso pubblico è quella di incentivare la stabilizzazione di lavoratori con contratti a termine ed atipici, prevenendo fenomeni di precarietà e di discontinuità lavorativa, eliminando la discriminazione di genere, sostenendo, all’interno del sistema produttivo locale, la stabilità dei rapporti di lavoro.

 

Risorse finanziarie

Per l’attuazione del presente Avviso pubblico è disponibile la somma complessiva di Euro 2.800.000,00, riferibile per Euro 1.700.000,00 al POR MARCHE 2007/2013, Asse II, Obiettivo e, cat. Di spesa 66, attività 22 “Azioni di incentivazione all’occupazione per la stabilizzazione dei lavoratori con contratti a tempo determinato ed atipici” – classificazione CUP 07211175818 e per Euro 1.100.000,00 alle risorse regionali.

 

Validità e scadenza

Il presente Avviso ha validità a far data dalla pubblicazione sul BUR della Regione Marche fino ad esaurimento delle risorse disponibili e comunque non oltre il 31 dicembre 2012.

La scadenza di cui sopra cesserà di essere operativa con l’assegnazione e l’esaurimento delle risorse disponibili.

 

Tipologia Intervento

L’intervento prevede aiuti a favore delle imprese per la trasformazione di rapporti di lavoro a tempo determinato ed atipici in contratti di lavoro a tempo indeterminato Full–Time o Part -Time.

I contratti di lavoro a tempo determinato ed atipici considerati dal presente Avviso pubblico ricadono

nella seguente fattispecie:

  • contratti di lavoro a tempo determinato;
  • contratti di inserimento lavorativo;
  • collaborazione a progetto;
  • contratti di lavoro a chiamata (solo nel caso in cui vengano trasformati a tempo indeterminato full-time o part-time non a chiamata);
  • contratto di lavoro ripartito;
  • contratto di lavoro interinale.

Le assunzioni devono garantire l’acquisizione/mantenimento dello status di occupato attraverso un contratto a tempo indeterminato (in grado di superare la soglia di Euro 8.000,00).

Le trasformazioni a tempo indeterminato (full-time o part-time) oggetto di contributo sono quelle realizzate a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso pubblico sul BURM e fino al terminedi validità dello stesso, nelle sedi/unità operative ubicate nella regione Marche.

Ai fini dell’ammissione a contributo, le domande dovranno essere spedite (secondo le modalità di cui all’art. 13) prima della trasformazione del rapporto di lavoro a tempo indeterminato.

 

Imprese beneficiarie

Beneficiari: Imprese private (società in nome collettivo, società in accomandita semplice, società a responsabilità limitata, società per azioni, imprese individuali, società semplici) e società cooperative ricadenti fra le Microimprese e le Piccole e Media Imprese (Reg. CE n. 800/2008) con sedi/unità operative ubicate nella regione Marche che stabilizzino e cioè assumano con contratto a tempo indeterminato, dopo la spedizione della domanda di contributo alla Regione Marche, anche part-time, soggetti con contratti a termine ed atipici che siano in essere alla stessa azienda prima della data di pubblicazione dell’Avviso Pubblico sul BURM e che al momento dell’assunzione a tempo indeterminato abbiano maturato contratti di almeno 3 mesi.

 

Importo del contributo

L'importo del contributo per ogni trasformazione in contratto a tempo indeterminato Full-Time è pari ad

Euro 7.000,00. In caso di trasformazione in contratto a tempo indeterminato Part-Time, l'importo del

contributo sarà ridotto proporzionalmente al numero di ore settimanali previsto dal CCNL.

L'importo del contributo sarà elevabile:

  • del 30% in caso di assunzioni di lavoratori disabili in aggiunta alla quota di collocamento

obbligatorio;

  • del 10%, nel caso di assunzioni di lavoratori/lavoratrici over 45;
  • del 10%, nel caso di assunzioni di donne.

Le predette percentuali non sono cumulabili.

Ogni singola impresa può beneficiare del contributo per un massimo di n. 3 (tre) stabilizzazioni.

 

 

 

05-04-2012 

_______________________________________________________

BROGLIA
STUDIO ASSOCIATO
Consulenza Fiscale, Legale, del Lavoro, Finanziaria e Aziendale
Viale dell'Industria, 233
62014 - Corridonia (MC)
   
Silvio Broglia
Consulente del Lavoro
Delegato Fondazione Consulenti per il Lavoro n. MC01940FL
Consulente Tecnico d'Ufficio - Tribunale di Macerata (n. 27)
tel. +39 0733 283026
fax +39 0733 283027
cell. +39 347 5942260
e-mail Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
e-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
PEC Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
www.studiocommercialebroglia.com