ASPI 2013 - RIGETTATE LE DOMANDE PRESENTATE DALL'1 NOVEMBRE 2013 PDF Stampa E-mail
Martedì 01 Luglio 2014 09:39

 

 

 

Fonte :  Messaggio Inps n. 5275 dell'11 giugno 2014

 

 

L’INPS, con messaggio n. 5275/2014, ha comunicato il raggiungimento del finanziamento per l’anno 2013 per l’erogazione dell’ASpI ai lavoratori sospesi per crisi aziendale o occupazionale, ex art. 3, c. 17, L. n. 92/2012, a seguito dell’istruttoria delle domande con data di presentazione fino al 31 ottobre 2013 compreso.

Restano quindi inevase, a causa del superamento del finanziamento annuale previsto dalla normativa, le domande con data di presentazione dall’1 novembre al 31 dicembre 2013.

Tutte le suddette domande, chiarisce l’Istituto, saranno respinte con reiezione immediata con la seguente motivazione: "la domanda non può essere accolta per esaurimento del finanziamento di cui all’articolo 3, comma 17 della Legge n. 92 del 2012 (20 milioni di euro)".