NUOVE PRESTAZIONI OCCASIONALI: ISTRUZIONI OPERATIVE INPS PDF Stampa E-mail
Lunedì 10 Luglio 2017 17:00


Fonti: INPS, Circolare n. 107 del 5 luglio 2017; Inps, Comunicato stampa del 5 luglio 2017

 

NUOVE PRESTAZIONI OCCASIONALI: ISTRUZIONI OPERATIVE DELLA PIATTAFORMA INFORMATICA DELL’INPS

 

L’INPS con la Circolare n. 107/2017 fornisce le indicazioni operative per la gestione delle nuove prestazioni occasionali mediante l’utilizzo della piattaforma telematica operativa dal 10 luglio 2017.

La registrazione dei prestatori e degli utilizzatori, l’erogazione dei compensi ed ogni altro tipo di operazione devono avvenire tramite la piattaforma telematica dell’INPS mediante il servizio Prestazioni occasionali, accedendo con le proprie credenziali personali o avvalendosi dei servizi di contact center Inps. Possono svolgere tali operazioni anche gli enti intermediari abilitati, mentre gli enti di patronato limitatamente la registrazione del prestatore e tutti gli adempimenti per l’utilizzo del Libretto Famiglia.

Per la registrazione gli utilizzatori devono scegliere se accedere al Libretto Famiglia o al Contratto per prestazioni occasionali; mentre i prestatori, oltre a fornire i dati anagrafici, devono indicare l’IBAN del conto corrente su cui versare i relativi compensi, altrimenti erogati mediante bonifico bancario domiciliato pagabile presso le Poste. Per queste nuove prestazioni vengono ricordati i limiti dei compensi “al netto di contributi, premi assicurativi e costi di gestione” e si ricorda che il prestatore ha diritto all’assicurazione per l’invalidità, la vecchiaia e i superstiti con iscrizione alla Gestione Separata, nonché all’assicurazione contro gli infortuni e le malattie professionali.

- Con il Libretto Famiglia, utilizzato dalle persone fisiche, si erogano titoli di pagamento con valore nominale di 10 euro, cioè 8 euro netti l’ora. Al termine della prestazione, e comunque non oltre il terzo giorno del mese successivo, l’utilizzatore mediante la piattaforma deve comunicare: i dati identificativi del prestatore, il luogo di svolgimento della prestazione, il numero di titoli utilizzati per il pagamento, la durata, l’ambito di svolgimento, altre informazioni per la gestione del rapporto. L’utilizzatore deve anche indicare se il prestatore fa parte di una delle seguenti categorie particolari per cui i compensi erogati sono computati al 75 % ai fini del raggiungimento del limite massimo di compensi erogabili dagli utilizzatori alla totalità dei prestatori di lavoro: titolari di pensione di vecchiaia o di invalidità; giovani con meno di venticinque anni di età ed iscritti ad un regolare ciclo di studi; persone disoccupate; percettori di prestazioni integrative del salario, di reddito di inclusione o altre prestazioni di sostegno del reddito.

- Il Contratto di prestazione occasionale può essere utilizzato da coloro che hanno alle proprie dipendenze fino a 5 lavoratori subordinati a tempo indeterminato (riferimento alla forza aziendale nel semestre che va dall’ottavo al terzo mese antecedente la dati di svolgimento della prestazione).

In questo caso si parla di 9 euro netti per ogni ora di lavoro, tenendo conto dell’importo minimo giornaliero pari a 36 euro per 4 ore di lavoro. Gli utilizzatori, almeno 60 minuti prima dell’inizio della prestazione devono comunicare: i dati identificativi del prestatore, il luogo di svolgimento della prestazione, la misura del compenso, la data e l’ora di inizio, il settore di impiego, altre informazioni per la gestione del rapporto. Anche in questo caso l’utilizzatore deve indicare se si tratta di uno dei soggetti particolari di prestatori sopra menzionati. In caso la prestazione non venga resa, l’utilizzatore deve comunicare la revoca della dichiarazione inoltrata entro le ore 24.00 del terzo giorno successivo a quello previsto per lo svolgimento della prestazione.

 

__________________________

BROGLIA STUDIO ASSOCIATO

Consulenza Fiscale, Legale, del Lavoro, Finanziaria e Aziendale

SILVIO BROGLIA

CONSULENTE DEL LAVORO

Consulente Tecnico D'Ufficio - TRIBUNALE DI MC

Viale dell'Industria, 233

62014, Corridonia (MC)

Tel/Fax + 39 0733 283026 - 0733 283027

E-Mail : Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

SKYPE : silvio.broglia