CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO (SMART&START)

 

Il Ministero dello sviluppo economico ha previsto agevolazioni “Smart&Start” per le piccole imprese ubicate nelle regioni del Mezzogiorno d'Italia.

SMART è attiva in tutti i comuni delle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia e nei territori ammessi ex art. 107.3.c) del TFUE della regione Sardegna.

START: è attiva esclusivamente nelle regioni dell’obiettivo “Convergenza”: Calabria, Campania, Puglia e Sicilia.

Le domande verranno esaminate secondo l’ordine cronologico di invio telematico.

Non è prevista una graduatoria, né una data ultima per la presentazione dei piani d’impresa.

Chi ha i requisiti per accedere sia agli incentivi START sia agli incentivi SMART, potrà presentare un’unica domanda.

Ogni società può ricevere un contributo fino ad un massimo di 200.000 euro.

Le domande vanno inoltrate esclusivamente on line (dal 4 settembre u.s.), utilizzando la procedura prevista nel sito www.smartstart.invitalia.it.

 

Importante

 

Smart&Start non è un bando: le domande verranno esaminate secondo l’ordine cronologico di invio, non è prevista una graduatoria, né una data ultima per la loro presentazione